top of page
Uzbekistan.jpeg

La via 
della seta

la via della seta

1690 € in camera doppia


Supplemento camera singola 399€

la via della seta

Viaggio di Gruppo, alla scoperta dei tesori nascosti dell'Uzbekistan

L’Uzbekistan è una delle perle piu’ preziose di tutta l’Asia Centrale, ricca di storia e cultura che ricorda importanti condottieri come Alessandro Magno, Gengis Khan, Tamerlano e Marco Polo e ai viaggi interminabili di merci: il cuore pulsante della Via della Seta. La capitale Tashkent sospesa fra storia e modernità, la magica Samarcanda, una delle città piu’ antiche del mondo scelta da Tamerlano come capitale del suo impero, la fiabesca khiva in mezzo al deserto, la misteriosa Bukhara custode dei propri gioielli. Un viaggio in una Terra da sogno con un popolo straordinariamente ospitale che trasmette emozioni profonde. Una meta di paesaggi indimenticabili di estrema bellezza patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Affascinerà i vostri occhi e rimarrà impressa nel cuore e nella mente.

I nostri 4 Momenti da vero Exploratore

Khiva

Dimostrazione cottura del pane.
Passeggiata al tramonto tra le antiche vie del centro

Bukhara

lo spettacolo folkloristico nella madrasa Nodir Devon Begi, cena tradizionale presso casa di una famiglia per assaggiare il delizioso piatto tipico

Samarkanda

visita alla fabbrica artigianale di carta di gelso del XIV sec. prododotta con antiche tecniche e passeggiata serale davanti alla piazza illuminata Registan

Tashkent

metropolitana, bazar Chorsu, museo del corano più antico del mondo

L'itinerario 🗺

 Giorno 1

Inizia il tour della città nella vecchia di Tashkent.

La visita della metropolitana di Tashkent risalente all’epoca sovietica, le cui fermate sono una delle attrazioni artistiche più famose della capitale. Il bazar Chorsu che in lingua persiana significa incrocio. Uno dei mercati più grandi dell’Asia centrale.

Piazza di Tamerlano: il centro simbolico della città dove si trova la statua equestre del condottiero e sullo sfondo l’hotel Uzbekistan dell’epoca sovietica

Giorno 4

Partenza per la visita di Bukhara, città chiamata anche santa o benedetta, che conserva monumenti unici dell’architettura antica. Bukhara in passato è stata uno dei più importanti centri di commercio lungo la Via di Seta, e si possono ancora trovare numerosi caravanserragli e mercati coperti.

Ma in questa favolosa città si trovano anche la fortezza di Ark, la madrasa di Chor Minor

Giorno 7

La visita del Museo di Afrosiab con i reperti delle rovine dell’antica città, l’Osservatorio di Ulugh-bek, il sovrano-astronomo che tra il 1420 e il 1430 fece costruire un osservatorio con un astrolabio di 30 metri; il monumentale complesso dei Mausolei Shah-i-Zinda, con la “tomba del re vivente”, un cugino del profeta Maometto. Il complesso Shakhi-Zinda

 Giorno 2

Giornata dedicata alla visita della città di Khiva. Una delle città più affascinanti della regione, con le sue strutture in stile arabo con colori che variano dal celeste al turchese, è rimasta praticamente intatta dal XVI secolo. Khiva è una delle città lungo la Via di Seta meglio conservate. Fu la capitale del Khanato di Khiva del XVII secolo e conserva ancora un’atmosfera misteriosa, di un’antica città orientale. Questo si può notare soprattutto nella cittadella di Ichan-Kala, la parte vecchia della città.

Giorno 5

Quartiere ebraico e sinagoga.

La madrasa di Ulugh bek, decorata con maioliche azzurre e mai restaurata; la cinquecentesca madrasa di Abdul Aziz khan, un vero gioiello, le cui stanze un tempo erano destinate agli studenti della scuola coranica

Giorno 3

Partenza per Bukhara. Lungo il tragitto si attraverserà il fiume Amu-Darya, il principale fiume che bagna questa aerea dell’Asia Centrale. Questo è uno dei piu’ grandi fiumi dell’Uzbekistan assieme al Syr-Darya, e scorre attraverso il Turkmenistan da sud a nord, segnando il confine tra Turkmenistan e Uzbekistan. Ma il territorio principale di questa giornata è l’ampio deserto del Kizilkum, che si estende tra Kazakistan e Uzbekistan.

Giorno 6

Samarcanda è meravigliosa ed affascinante. Fiore all’occhiello di Samarcanda è senza ombra di dubbio la maestosa Piazza Registan, scenografica piazza occupata da un grandioso complesso costituito da 3 madrase: di Ulug Beg, Shir Dor e Tilya Kari, famose per la purezza delle linee e l’eleganza delle maioliche. La moschea di Bibi-Khanim.

Visita del mausoleo Gur-e.Amir

Quali foto potrai scattare durante questa avventura?

Uzbekistan

La quota include

La quota NON include

✓ biglietto aereo Tashekent- Urgench

✓ trasferimento in treno Samarcanda-Tashkent

✓ trasferimento in treno Bukhara-Samarcanda

✓ trasferimento in auto/pullman khiva-Bukhara

✓ trasporti in veicoli con aria condizionata

✓ sistemazione negli hotels indicati nel programma

✓ mezza pensione: colazione, cena, acqua compresa

durante i pasti

✓ bottiglietta d’acqua a persona al giorno

✓ ingressi ai monumenti, musei e siti archeologici

✓ assistenza di guida-accompagnatore locale parlante italiano

✓ tasse di soggiorno

✓ Voli internazionali ed assicurazioni

✓ mance non obbligatorie ma consigliate

✓ bevande e pasti extra

✓ mance

✓ tutto quanto non specificato alla voce “include”

E..png

Prossime Partenze:

Perchè fare un ExploraTour?

- Sempre strutture con alti standard qualitativi, ci piace tornare in una bella camera con ottimi comfort dopo una luna giornata ad explorare

- Le guide locali ci aiuteranno a scoprire tutti i segreti durante le nostre avventure

- Trasferimenti dall'aeroporto sia all'andata che al ritorno, sappiamo quanto è comodo poter raggiungere i nostri punti di riferimento dopo un lungo viaggio e sopratutto senza lo stress di dover trascinare il bagaglio

- Libertà, non un classico viaggio di gruppo, ma anche tanti momenti liberi per poter soddisfare le proprie esigenze. 
L'obbiettivo è scoprire insieme ed ottimizzare i tempi ma avere anche tanto tempo libero per se stessi, siete pur sempre in vacanza 

E..png
B13DCFCE-6C96-425F-870C-8D97DA3586F0.jpg

INFO UTILI

Non puoi dimenticarti::

1. Passaporto

Deve avere una validità di 6 mesi residua

🛰 Connessione

Puoi acquistare una Sim digitale sul sito Holafly ed utilizzare il mio codice sconto "Exploratore", oppure acquistare una sim fisica in aeroporto dopo aver effettuato i controlli

 

 💰 Soldi - Sum uzbeko

presso le banche e gli uffici di cambio negli hotel, è possibile cambiare euro e dollari statunitensi in Sum uzbeko. (Gli uffici non accettano banconote se sono vecchie, logore, strappate o accartocciate). Le banconote sono accettate solo in succursale della Banca nazionale dell’Uzbekistan. In Uzbekistan, le carte di credito Visa non sono comuni al di fuori dei ristoranti e degli hotel. Nei negozi è meglio pagare in contanti in moneta locale

🔌 Presa elettrica

prese bipolari a C: senza massa a terra

👕 Abbigliamento

ricordate sempre di portare vestiti adeguati alla visita dei siti religiosi, abiti caldi in caso viaggerete in inverno, ma attenzione che gli hotel e i ristoranti sono molto riscaldati d’inverno, mentre in estate aria condizionata. Abbigliamento consigliato per l’entrata in moschea: non sono consentiti pantaloni corti e abiti senza maniche. Mentre le scarpe, bisogna toglierle oppure sono disponibili apposite calze in nylon monouso.

✈️ Volo interno

viene svolto con la compagnia di bandiera Uzbekistan Airways, i pesi dei bagagli consentiti sono: 23 Kg in stiva e 8 kg nelle cappelliere.

Exploratore.HEIC

Prenota subito

messaggio inviato correttamente

bottom of page